SocioSì: vantaggi per soci e socie

È ripartita il 1° febbraio 2024, per continuare fino al 30 gennaio 2025, SocioSì, la consueta raccolta punti della Cooperazione di Consumo Trentina nei negozi Famiglia Cooperativa, Coop Trentino e Coop Superstore.

Come sempre, i punti si accumulano automaticamente, presentando alla cassa la propria Carta In Cooperazione (ogni euro vale un punto e con i prodotti a marchio Coop ogni euro vale 2 punti), e il numero dei punti raccolti compare sempre in fondo allo scontrino, oppure può essere controllato su www.laspesainfamiglia.coop e sulla Carta inCooperazione..

Chi non è socio, e non possiede quindi la Carta In Cooperazione, può richiedere in uno dei negozi della Cooperazione di Consumo Trentina di diventare socio.

Anche in questa edizione della raccolta punti sarà possibile richiedere di spostare punti da una carta ad un’altra, con un minimo di 100 punti (entro il 23 gennaio 2025) e, al momento della richiesta del premio, si potranno sommare ai punti della propria carta i punti di un massimo di altre due carte In Cooperazione.

CON I PUNTI OTTIENI VANTAGGI E RISPARMIO

L’obiettivo della raccolta punti è assicurare al socio risparmi e vantaggi durante tutto l’anno, non soltanto al termine della raccolta. 

  • BUONO SPESA: i punti raccolti danno diritto subito al Buono spesa da 10 euro (bastano 1000 punti), utilizzabile subito per fare la spesa. 
  • SPESA CON I PUNTI: sempre con i punti si possono acquistare prodotti (i prodotti sono segnalati ogni 15 giorni nei negozi e su questa rivista).
  • RICARICA COOPVOCE: i punti possono essere usati anche per la telefonia, con CoopVoce: attivando il servizio “Autoricarica con la spesa”, ogni 250 punti accumulati si riceve una ricarica Bonus CoopVoce da 5 euro; con “Ricarica Premiata” con 350 punti si ha diritto a 5 euro di traffico telefonico e con 650 punti a 10 euro di traffico telefonico.
  • RIVISTA FIOR FIORE: con 150 punti si può acquistare la rivista mensile di ricette e cultura gastronomica Fior fiore in cucina.
  • SOLIDARIETÀ: si può scegliere di donare i punti raccolti (500 punti, pari a 5 euro) a uno dei progetti di solidarietà che la Cooperazione di Consumo Trentina sostiene da tempo: La Rete (cooperativa sociale che opera per le persone con disabilità e le loro famiglie); Anffas (associazione di famiglie che opera nel campo della disabilità intellettiva e relazionale); Admo Trentino (associazione donatori midollo osseo); Banco Alimentare (associazione che recupera le eccedenze alimentari e le ridistribuisce gratuitamente ad associazioni ed enti caritativi); Libera (progetto finalizzato alla valorizzazione e alla promozione del riutilizzo sociale dei beni confiscati e sequestrati alle mafie); Medici Alto Adige per il mondo (medici, operatori sanitari e volontari che aiutano le popolazioni che vivono in situazioni di bisogno e di povertà); Airhalz, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer. 

Scopri come diventare Socio